Diritto Costituzionale: Organizzazione dell'Unione Europea


 L'organizzazione politica dell'Unione europea


L'organizzazione istituzionale dell'Unione europea è articolata nei seguenti organi:
-          
        il Consiglio europeo, che è l'organo d'impulso e ha il compito di definire gli indirizzi politici generali dell'Unione. È composto dai Capi di Stato e di Governo degli Stati membri e dal Presidente della Commissione;
-      
    il Consiglio dei Ministri per la produzione normativa e il coordinamento delle politiche generali degli Stati membri. Vi possono partecipare anche Capi di Stato o di Governo, a seconda della materia trattata, ed è Presidente a turno ogni membro del Consiglio per la durata di sei mesi;
  
-        la Commissione, dopo l'allargamento del maggio 2004 e del gennaio 2007 è composta da 27 membri (uno per ogni Paese membro), i quali durano in carica cinque anni.
      E' organo di impulso, di decisione amministrativa e di controllo ed è il centro dei processi decisionali dell'Unione. La Commissione svolgè un ruolo primario nella gestione dei fondi comunitari, stabilendone l’ammontare e la ripartizione tra i singoli Stati.
-     
         il Parlamento europeo è un organo rappresentativo a legittimazione democratica, composto dai 736 rappresentanti eletti negli Stati membri.
     Partecipa incisivamente all'adozione degli atti normativi comunitari, attraverso le procedure di codecisione e cooperazione.
-       
     la Corte di giustizia è organo giurisdizionale con il compito di garantire il rispetto, da parte degli Stati membri, del diritto comunitario nell'interpretazione e applicazione del Trattato. 
     La composizione eterogenea della Corte – un giudice per ogni Stato membro - ha favorito la circolazione di modelli giuridici transnazionali e l'utilizzo del metodo comparatistico nelle decisioni del giudice comunitario .
-       
     la Corte dei Conti è organo di controllo giuridico-contabile dell'Unione; -
-       Comitato economico e sociale, composto dai rappresentanti della Commissione e del Parlamento europeo;
-      
    il Comitato delle Regioni, anch'esso organo consultivo del Consiglio, della Commissione e del Parlamento europeo, è composto da rappresentanti delle collettività regionali e locali.


Argomentazione approfondita prendendo come riferimento Pecoraro, Reposo, Rinella, Scarciglia, Volpi, 2009. Diritto Costituzionale e Pubblico. 3rd ed. Torino: Giappichelli Editore.